Canederli con speck al burro e salvia

INGREDIENTI
250 g pane raffermo
150 g speck
2 cipolle
1 uovo
Burro q.b.
Pepe, prezzemolo, erba cipollina, sale, q.b.
PREPARAZIONE
Tagliare il pane raffermo a tocchetti e versarlo in un ciotola, ricoprirlo con il latte e mescolare spesso fino a che diventi morbido e si assorba tutto il latte.
In una padella rosolare le cipolle fino a dorarle senza soffriggerle, aggiungere lo speck tagliato a dadini piccoli e farlo imbiondire. Quando il tutto è freddo, aggiungerlo al pane, l’uovo, il prezzemolo tritato, il pepe e l’erba cipollina tritata e un po’ di sale.
Lasciar riposare il composto per un po’, se l’impasto risulta troppo asciutto aggiungere un poco di latte, se al contrario risultasse troppo molle aggiungere un po’ di farina.
Poi con le mani leggermente inumidite formare delle palline grosse circa 5 cm, passarle nella farina e posizionarle su un vassoio riscoperto di carta forno. Una volta pronti cuocerli in acqua bollente salata per circa 15 minuti. Scolarli delicatamente con un mestolo forato e condirli con burro fuso, salvia e parmigiano.
Possono anche essere cotti e serviti nel brodo.

A. Gentile 17 mag 2020

1 pensiero su “Canederli con speck al burro e salvia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.