Fritto di fiori di zucca e salvia

INGREDIENTI
fiori di zucca grandi
foglie di salvia grandi
olio per friggere
farina, sale q.b.
PREPARAZIONE
Pulire i fiori di zucca eliminando i pistilli, senza rompere i fiori, lavare e asciugare le foglie di salvia.
Preparare con acqua frizzante freddissima e farina una pastella densa, salare. Intingere ciascun fiore e ciascuna foglia nella pastella e friggerli in abbondante olio.
Servire caldo.

Angela Gentile 01 luglio 2020 fiori di zucca

Angela Gentile – 25 maggio 2019 fiori di zucca e salvia

Migliaccio salato napoletano

INGREDIENTI
350 gr di farina di mais
1 l di latte
1/2 l di acqua
80 gr di strutto
60 gr di parmigiano
30 gr di pecorino
250 gr di salame
100 gr di ciccioli
250 gr di provola o caciocavallo
q.b. di sale q.b. di pepe
PREPARAZIONE 
Mettere in una pentola capace il latte e l’acqua e portare gli ingredienti a bollore, aggiungendo anche lo strutto. Raggiunto il bollore unire la farina a pioggia, quindi mescolare bene e velocemente per evitare la formazione di grumi.  Spegnere il fuoco e lasciare intiepidire il composto, quindi aggiungere il parmigiano e il pecorino grattugiati e regolare di sale e di pepe, mescolando bene il tutto. Poi unire il salame napoletano ed i ciccioli tagliati a cubetti, ed infine la provola o il caciocavallo a pezzetti. Imburrare (meglio ancora se con lo strutto) una teglia di 28 cm di diametro (o due più piccole), ed infarinarla con la farina di mais. Quindi versarvi dentro il composto e livellarlo, schiacciandolo con una spatola o un cucchiaio. Infornare il migliaccio in forno preriscaldato a 180° per 50-60 minuti, quindi sfornarlo e lasciarlo raffreddare completamente. Ci vorranno almeno 10-12 ore per far rassodare la torta e permettere agli ingredienti di armonizzarsi al meglio. Servirlo tiepido.
Nota Francescana: Questa goduria a Napoli  di antiche origini, viene preparata principalmente per il Carnevale, è gustosa ed è anche detta:”Pizza ‘e Farenella” perché è fatta con la farina di mais, la polenta … Quindi non si dica che a Napoli non conoscono la polenta …
A me piace anche a temperatura ambiente …

Famiglia Gentile 10 feb 2018

Tortino di patate e porri

INGREDIENTI
4 patate medie
6-8 porri
Grana q.b.
Olio evo, sale, pepe q.b. 
PREPARAZIONE
Spelare i porri dello strato di foglioline esterne, tagliarli a rondelle sottili e rosolarli in una padella con olio, sale e pepe, mescolando spesso fino a che appassiscano.
Ricoprire una tortiera di carta forno, Pelare e tagliare a fette sottili le patate.
Mettere uno strato di patate nella tortiera, salare e aggiungere uno strato di porri, ricoprire con altre patate, salare, spolverare di grana, versare un fili di olio evo, e continuare con gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti.
Terminare con le patate: salare, pepare, spolverare di grana, versare un filo d’olio ed infornare a 200° per circa 30/40 minuti o fino a doratura. Servire tiepido.

Famiglia Gentile 11 gennaio 2018