Pasta alla carbonara con asparagi

INGREDIENTI X 2p
150 g pasta: noi abbiamo scelto i bucatini
2 uova
100 g guanciale
Pecorino e parmigiano q.b.
300 asparagi
½ scalogno piccolo 
PREPARAZIONE
Lessare gli asparagi in acqua salata e tagliarli a tocchetti, insaporirli in poco olio con poco scalogno e tenerli in caldo. Nel frattempo sbattere le uova in una ciotola che possa contenere la pasta, salare, aggiungere pecorino e parmigiano con pepe. Tagliare il guanciale a striscioline e farlo rosolare piano in un tegamino.
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolarla al dente. Versarla nella ciotola delle uova, mescolare bene, aggiungere il guanciale caldissimo, gli asparagi caldi, mescolare e coprire per un minuto in modo che le uova si rassodino diventando una cremina. Poi servire nei piatti aggiungendo pecorino e parmigiano a piacere.

A. Gentile 10 mag 20 Bucatini alla carbonara con asparagi

Canederli con speck al burro e salvia

INGREDIENTI
250 g pane raffermo
150 g speck
2 cipolle
1 uovo
Burro q.b.
Pepe, prezzemolo, erba cipollina, sale, q.b.
PREPARAZIONE
Tagliare il pane raffermo a tocchetti e versarlo in un ciotola, ricoprirlo con il latte e mescolare spesso fino a che diventi morbido e si assorba tutto il latte.
In una padella rosolare le cipolle fino a dorarle senza soffriggerle, aggiungere lo speck tagliato a dadini piccoli e farlo imbiondire. Quando il tutto è freddo, aggiungerlo al pane, l’uovo, il prezzemolo tritato, il pepe e l’erba cipollina tritata e un po’ di sale.
Lasciar riposare il composto per un po’, se l’impasto risulta troppo asciutto aggiungere un poco di latte, se al contrario risultasse troppo molle aggiungere un po’ di farina.
Poi con le mani leggermente inumidite formare delle palline grosse circa 5 cm, passarle nella farina e posizionarle su un vassoio riscoperto di carta forno. Una volta pronti cuocerli in acqua bollente salata per circa 15 minuti. Scolarli delicatamente con un mestolo forato e condirli con burro fuso, salvia e parmigiano.
Possono anche essere cotti e serviti nel brodo.

A. Gentile 17 mag 2020

Vellutata aromatica di cavolfiore

INGREDIENTI x 2 p
1 cavolfiore bianco piccolo
1 scalogno
Sale, pepe, timo, rosmarino, olio evo q.b.
PREPARAZIONE
Pulire, lavare e tagliare il cavolfiore a cimette piccole. Lessarlo in acqua salata. Scolarlo e frullarlo con un po’ di acqua di cottura.
In un tegame lasciare imbiondire uno scalogno tagliato piccolo, aggiungere il frullato di cavolo, aggiustare di sale, pepare e profumare con foglioline di timo fresco e aghetti di rosmarino tritati fini. Cuocere a fuoco lento lasciando che bolli un paio di volte.
Servire caldissima con crostini casarecci croccanti.

A. Gentile 20 apr 2020