Pasta con ceci neri delle Murge e guanciale

Ingredienti x 2 persone:
1 scatola ceci neri delle Murge lessati
120 gr gnocchetti sardi
60 g guanciale
1 scalogno
Olio evo
Sale, pepe, timo q.b. 
Preparazione:
In una larga padella soffriggere prima lo scalogno, e poi il guanciale tagliato a pezzetti. Scolare i ceci dalla loro acqua di conservazione, risciacquare con acqua corrente tiepida e poi versarli nel condimento. Far insaporire, cospargendo con delle foglioline di timo fresco, aggiustando di sale. A parte lessare la pasta in acqua salata, scolarla al dente e versarla nel tegame. Lasciare che i sapori si fondano, cospargere di pepe e servire caldo.

Nota Francescana: Abbiamo usato come pasta gli gnocchetti sardi per un grande gemellaggio tra l’isola e Puglia-Lucania … Da gustare!

A. Passeggio Gentile – 15 aprile 2021

Pasta con radicchio e salsiccia

Ingredienti x 2 p.
140 g pasta corta
1 cespo radicchio trevisano
½ scalogno
olio evo q.b.
1 salsiccia napoletana
Parmigiano grattugiato a piacere 
Preparazione 
Pulire e lavare il radicchio, tagliarlo a striscioline sottili, asciugarlo.
 In un tegame con poco olio far imbiondire lo scalogno tritato.
Versare il radicchio e lasciare chi si insaporisca ben bene. Aggiungere, se necessario poca acqua tiepida e portare a cottura.
Nel frattempo spellare e tagliare la salsiccia e rosolarla in una padella, che possa contenere anche la pasta, con poco olio e portare a cottura. Aggiungere il radicchio cotto e lasciare insaporire il tutto. Aggiustare di sale e pepe.
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente e versarla nella padella, mantecare bene. Impiattare e servire caldo, spolverando con poco parmigiano grattugiato.

A. Passeggio Gentile – 14 mar 2021

Gnocchi di broccoli

Una ricetta preparata da nostra Figlia: da assaggiare.
Ingredienti x 2 p.
200 e più di farina 0, farina integrale o preparato senza glutine
1 patata
1 broccolo
Sale q.b.
Preparazione
Tagliare la patata a tocchetti e il broccolo in cimette, entrambi con grossi tagli (non in piccoli pezzi).
Lessarle in acqua bollente salata per 15 minuti o finché le patate risultino morbide. Scolarle e, in una ciotola, schiacciarle con uno schiacciapatate, amalgamando bene.
Aggiungere poco alla volta la farina (anche in quantità maggiore se occorre), formando un panetto fino ad ottenerne uno di consistenza non molle ma nemmeno asciutto.
Prelevare poco alla volta un po’ di impasto per formare dei filoni, appiattirli un po’ e tagliarli a quadrotti, se piace, intingere una forchetta per rigare ogni gnocco.
Cuocere gli gnocchi in acqua bollente salata. Quando vengono a galla trasferirli con una schiumarola in una padella con olio o burro e salvia per rosolarli.
Si possono anche condire direttamente in una ciotola con un pesto di basilico fresco senza ripassarli in padella.
A piacere spolverare con parmigiano grattugiato.

Luana Gentile – aprile 2021