Paella in padella … veloce

INGREDIENTI x 2 p
150 g riso
1 polpo
1 seppiolina
1 tazza pisellini cotti
1 zucchina
1 peperone rosso piccolo
5-6- pomodori pelati
1 tazza vongole e cozze sgusciate
½ bicchiere vino bianco
1 spicchio aglio
½ cipolla
Prezzemolo q.b.
Olio evo , sale, peperoncino, q.b.
PREPARAZIONE
In una larga padella che possa contenere anche il riso, rosolare la cipolla e lo spicchio di aglio tritato in olio evo, aggiungere la seppiolina e il polpo tagliati a pezzi, salare, sfumare con il vino bianco e far cuocere. A metà cottura aggiungere il peperone  a quadrotti,  la zucchina a tocchetti e i pezzetti di pomodoro spellati e il peperoncino. Aggiustare di sale. Nel frattempo cuocere il riso in acqua salata e scolarlo al dente. Versarlo nel tegame e mescolare lasciando insaporire, aggiungere le cozze e le vongole e il prezzemolo tritato. Mescolare ed impiattare decorando con una fogliolina di basilico fresco.

A. Gentile 06 giugno 2020

 

Sedanini con asparagi e vongole

Ingredienti per 4 persone
320 sedanini
1 kg vongole veraci
500 gr punte di asparagi
½ scalogno
1 sp. aglio
Olio evo qb
Sale, pepe, qb 
Preparazione
Pulire e sbollentare gli asparagi; tenere da parte un po’ delle punte vere e proprie e frullare il resto.
Spurgare le vongole in acqua e sale per due ore o anche più, risciacquarle con acqua corrente e farle aprire in una larga padella a fuoco vivo, togliendole dal fuoco man mano che si aprono.
Sgusciarle e conservare e filtrare anche l’acqua delle vongole.
In una larga padella che possa contenere anche la pasta, rosolare lo scalogno tritato, lo spicchio d’ aglio in camicia (da togliere poi). Aggiungere la crema di asparagi, mescolare delicatamente e solo prima di versare la pasta aggiungere le vongole e qualche cucchiaio di acqua dei molluschi.
Cuocere i sedanini in abbondante acqua salata, scolarli al dente e versarli nella padella, mescolando delicatamente e lasciando insaporire.
Impiattare decorando con le punte tenute da parte e servire subito.

Nota Francescana: A me piacciono anche con la pasta formato farfalle … e una spruzzata di peperoncino …

Famiglia Gentile 25 giu 2017

Farfalle allo zafferano  con vongole e fiori di zucca

Ingredienti x 2 p
160 g farfalle
1 Kg vongole veraci
20 fiori di zucca
2 bustine di zafferano
½ scalogno 1 sp. di aglio
olio evo, prezzemolo, vino bianco, q.b. 
Preparazione
Pulire i fiori di zucca eliminando i pistilli e sciacquandoli velocemente e tagliarli grossolanamente lasciandone qualcuno intero per guarnire i piatti. In una larga padella soffriggere l’aglio in poco olio, aggiungere i fiori di zucca e lasciarli cuocere 1-2 minuti.
Spurgare le vongole in acqua e sale cambiando l’acqua 2-3 volte per circa due ore o più (anche tutta la notte in frigo, coperte).
Dopo averle pulite, mettere le vongole in una padella grande dove si è fatto scaldare l’olio con uno spicchio d’aglio e man mano che iniziano ad aprirsi, toglierle dal fuoco. Sgusciarle tenendone qualcuna da parte col guscio. Nel frattempo cuocere in abbondante acqua salata le farfalle, scolarle al dente, conservando un po’di acqua di cottura della pasta.
2 minuti prima di scolare la pasta aggiungere le vongole nella padella dei fiori di zucca, lo zafferano sciolto in poca acqua tiepida e subito dopo aggiungere nella stessa padella anche la pasta, amalgamando il tutto e aggiungendo, se occorre, un po’ di acqua della pasta, cospargere di prezzemolo tritato e servire subito decorando con le vongole e i fiori tenuti da parte.

Famiglia Gentile 27 luglio 2017