Bombardini rigati con coda di rospo, fiori di zucca in crema di zucchine

INGREDIENTI X 6 p
1 coda di rospo
1 scalogno
½ cipolla
700 g bombardini rigati o paccheri
12-18 fiori di zucca grandi
4 zucchine medie
½ bicchiere vino bianco
Sale, pepe, olio evo q.b. 
PREPARAZIONE
Pulire la coda di rospo e tagliarla a tocchetti, lavarla ed asciugarla. In un largo e alto tegame che possa contenere anche la pasta, rosolare lo scalogno e la coda di rospo, salare, pepare e sfumare con il vino, lasciare cuocere per 2-3 minuti, poi spegnere il fuoco.
Nel frattempo tagliare le zucchine a tocchetti e rosolarle in una padella con la cipolla maritata, salare, lasciare cuocere fino a che le zucchine siano diventate morbide ma non disfatte.
Tritare il tutto per ottenere una crema densa ma non troppo. Tenere da parte.
Pulire i fiori di zucca eliminando i pistilli e la parte dura del fiore, in un padellino cosparso di poco olio adagiare i fiori uno accanto all’altro e farli ammorbidire salando e togliendoli dal fuoco appena sono afflosciati. Tenerli in un piatto da parte per la decorazione.
Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente e versarla nel tegame col pesce, aggiungendo la crema di zucchine e, se serve, un po’ di acqua di cottura della pasta. Mescolare delicatamente ed impiattare decorando con i fiori di zucca tenuti in caldo.

A. Gentile 20 lug 2020

1 pensiero su “Bombardini rigati con coda di rospo, fiori di zucca in crema di zucchine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.