Tempo libero & prezioso: Quarto weekend di Giugno

Marzo pazzerello ma aprile, maggio e giugno non son da meno! Comunque non ci arrendiamo e il weekend va celebrato fuori casa, immergendoci in eventi, mostre, monumenti. Distrazioni per adulti e bambini. La raccolta dei miei suggerimenti sul link al PDF:  Tempo libero & prezioso – Quarto weekend di GIUGNO

MA*GA Gallarate

The Penitent: la realtà sul vivere tranquilli.

Film difficile fatto di molte scene all’interno, senza momenti adrenalinici o da effetti da videogiochi, con dialoghi interessanti che non ammettono distrazioni. Inizialmente fa pensare ad una scelta sbagliata e noiosa ma, man mano che il racconto procede, si viene “presi” dalle situazioni multisociali e familiari, in una lotta tra etica professionale e rispetto delle minoranze, della giustizia, della sua religione, degli amori, dei suoi studi, della saggezza accumulata e delle trasformazioni più o meno naturali che ha ogni persona con l’avanzare dell’età. Un tranquillo professionista, benestante e innamorato vede stravolgere la sua realtà quotidiana che deve andare avanti tra dubbi e certezze sotto le pressioni di chi gli sta vicino, dei rappresentanti dello Stato, della stampa … Una pressione che lo spinge a voler far tutto o niente, a ribellarsi o sottoporsi alla società in cui una persona deve poter muoversi possibilmente in libertà ma condizionato in realtà. Luca Barbareschi ha sceneggiato, diretto e recitato in maniera professionalmente elevata anche per le sue esperienze teatrali (in un teatro potrebbe svolgersi anche questa storia) avvalendosi di un cast ridotto nel numero ma non nella qualità: bravissimi Catherine McCormack  e Adam James. Buona la fotografia specie nei primi piani e anche nelle poche scene all’esterno. In definitiva trattasi di un film di film impegnato, da cineforum Per onestà, lascia senza parole il finale: bene che sia inatteso ma a noi risultato essere senza risposta.